Fiori, fiori e tanti ricami fioriti!

Macroscopici, invadenti, esuberanti, giganteschi, i fiori sono tornati di moda. E non certo in sordina. Hanno preso coraggio sulle passerelle dell'haute couture e della sposa dove hanno decorato vistosamente teste e décolleté e hanno ripreso il loro meritato spazio disponendosi strategicamente sui punti nevralgici dell'abito da sposa.

Una tendenza che omaggia peonie e rose, ma anche una botanica eccentrica, piena di colore e di ispirazioni, incurante di qualsiasi minimalismo. E poi Christian Dior diceva sempre: «Dopo le donne, i fiori sono le creature più divine».